Catacombe del Diavolo

Da Metin2Wiki.
< Metin2Wiki < Zone Neutrali < Catacombe del Diavolo
PanoramaCatacombe.jpg
Descrizione: Regno
Le Catacombe del Diavolo sono un luogo spettrale e contengono mostri molto forti, per questo l'entrata è riservata solo a personaggi di livello molto alto e con le abilità ben impostate. Per anni milioni di guerrieri hanno tentato di sconfiggere la morte ma nessuno c'è riuscito. Il dio Drago Baljit-Elvedin è ricorso a noi, è tempo di fermare la morte, di distruggerla.

Flag neutral.png

Mostri presenti: Livello Necessario:

Appestati: Cane Infernale, Medusa Infernale, Zombie, Ufficiale Infernale, Guardiano Infernale, Arciere Infernale a Due Teste, Artiglio Infernale.
Demoni: Arciere Infernale->Arciere Infernale Adirato, Flagellatore Infernale->Flagellatore Infernale Adirato, Generale Infernale->Generale Infernale Adirato, Giavellottiere Infernale->Giavellottiere Infernale Adirato, Guerriero Infernale->Guerriero Infernale Adirato, Maggiore Infernale->Maggiore Infernale Adirato, Prete Infernale->Prete Infernale Adirato.

75
Mappa:
Mappa Catacombe.jpg
Zone limitrofe: Dimensioni:
Tempio Hwang 2048x2048 ur
Boss presenti: Metin presenti: Giacimenti presenti: NPC presenti:

Nessuno

Informazioni Aggiuntive:
L'ingresso alle Catacombe è riservato agli over 75. Fino al quinto livello compreso è relativamente difficile, è possibile arrivarci anche solo con un pg livello 75 accompagnato (se è Guerriero Mentale o Sura Armi Magiche con un buon equipaggiamento, ne può fare anche a meno) da una Shamana Drago. Per completare con successo tutto il dungeon invece, si consiglia l'ingresso a un gruppo di 4-5 PG, dei quali possibilmente 1-2 over 85 (almeno uno abile nell'avvelenare), con almeno le skill di buff e autobuff (come Aura, Lama Magica, Paura, Corpo Forte, Benedizione e Aiuto del Drago) a P. Se si esce dalla mappa, è possibile rientrarci solo dopo 30 minuti. La mappa è un dungeon costituito da 7 stanze, e il tempo a disposizione per completarlo è di 1 ora. Tutti i Mob presenti in questa mappa sono aggressivi. Per accedervi bisogna aver scalato la Torre dei Demoni fino al 9° piano ed aver ucciso lo Spirito della Morte o almeno aver assistito alla sua uccisione.

Bisogna aspettare che sia il sistema a riportare il PG all'entrata della Torre o la procedura non verra' considerata valida e si dovra' riscalare.
Dopodichè bisogna recarsi nella parte del Tempio Hwang dietro alla Torre dei Demoni e parlare con l'apposito PNG Guardiano della Catacomba che vi teletrasporterà nel dungeon. Se si seleziona l'opzione "Ricomincia in città" in caso di morte, si viene teletrasportati vicino al portale e si potrà riaccedere alle Catacombe solo dopo mezz'ora. Questo accade anche se si viene buttati fuori da altri personaggi. Se si crasha, è possibile riloggare ritrovandosi nel posto dove ci si trovava al momento della disconnessione, e nel caso i compagni fossero saliti di livello, dopo pochi secondi si verrà teletrasportati all'inizio della stanza corretta, e un pop-up ci avvertirà di non rimanere indietro rispetto al gruppo.
Se si rilogga in un canale diverso da quello nel quale si era iniziato il dungeon, si verrà rimandati fuori dalle catacombe e si dovrà aspettare mezz'ora per rientrare, e anche se al termine della mezz'ora il proprio gruppo fosse ancora all'interno del dungeon, non sarà possibile raggiungerlo in alcun modo.

TRAILER UFFICIALE:[1]
TRAILER UFFICIALE:[2]

Sito Ufficiale per maggiori informazioni: [3]

La mappa è stata sottoposta a test venerdì 07.10.2011 alle ore 13.00, per poi essere ufficialmente implementata il 15.11.2011

Primo Livello

In questo livello bisogna cercare di droppare la Chiave Cristallo delle Anime dai Mob, per poi inserirla nella Statua di Kud. Visto che il timer di 1 ora parte dall'inserimento della Chiave, si può restare in questo livello tutto il tempo che si vuole (risulta, infatti, molto utile per recuperare Karma a livelli alti). Una volta inserita la Chiave, il giocatore che l'ha collocata, insieme a tutto il suo Gruppo, inizierà il viaggio per le Catacombe.
(N.B. Per salire di piano è necessario essere in gruppo, ma non è necessario che i compagni del gruppo siano all'interno del dungeon, se si è in un gruppo ma i compagni sono offline o fuori dalle catacombe, si salirà di livello da soli)
Dopo aver messo la chiave non sarà più possibile modificare il gruppo

Secondo Livello

Bisogna distruggere diverse porte fino a raggiungere il centro del livello, nel quale si troverà la Roccia della Tartaruga. I mostri presenti nella mappa sono piuttosto forti, è consigliabile spostarli o ucciderli in quanto potrebbero intralciare durante la distruzione delle porte. Le porte non risentono del bonus Forte contro Zombie, e si comportano come dei metin (pur essendo di grado 3), cioè colpendole non si spostano, tuttavia possono essere avvelenate al pari di normali mostri.

Per arrivare fino al centro si possono eseguire diversi percorsi, tutti all'incirca uguali, ma che rischiano di disorientare il giocatore. Per essere sicuri di andare nel senso giusto, bisogna controllare che il piccolo altare di pietra posto da un lato della porta si trovi dal lato opposto a quello del giocatore.

Una volta che un PG del gruppo ha raggiunto la Roccia della Tartaruga e dopo aver scelto di salire, tutti e solo i giocatori con la Testa Ristretta nell'inventario passeranno al livello successivo.

Terzo Livello

In questo livello si trovano 7 Metin della Ritorsione, rompendo quello giusto si salirà di livello. Al fine di risparmiare tempo, può risultare utile dividersi nella ricerca dei Metin. Anche se il Metin non fa spawnare direttamente mob, l'alto numero degli stessi nelle vicinanze potrebbe renderne difficoltosa la rottura. Conviene, dunque, farsi accompagnare almeno da un altro PG se non si è un Guerriero Mentale o un Sura Armi Magiche, o comunque smobbare i mostri lontano dal metin prima di farlo se non si regge.

Quarto Livello

In questo livello si trova un labirinto sullo stile dei Sotterranei delle Scimmie. I mostri presenti da questo piano in poi sono decisamente più deboli di quelli dei livelli precedenti, pertanto questo livello è fattibile senza bisogno di buffarsi. Nel primo tratto del corridoio iniziale non spawnano mostri quindi è possibile lasciare un eventuale buffer lì senza problemi. I portali, inoltre, hanno 6 varianti. Nelle 6 immagini che seguono si vedono i percorsi consigliati per ogni combinazione di portali.

Variante 1
Variante 2
Variante 3

Variante 4
Variante 5
Variante 6

Se si osservano le mappe con attenzione, si possono notare delle analogie tra le mappe 1-2-3, e tra le mappe 4 e 5. Sostanzialmente se si sceglie il portale "2" e la variante corretta è compresa tra la mappa 1, 2 o 3, controllando la forma del corridoio in cui si è stati trasportati ogni volta, si può capire quale sia la variante e quale portale prendere per proseguire; in caso di errore, basta provare con un altro pg il portale "3", seguendo la mappa 4 o la 5, a seconda di dove i portali teleportano. In parole povere, è possibile concludere il labirinto sbagliando strada al più una volta (ovviamente se si sbaglia a leggere la mappa si può prendere percorsi errati più di una volta).
Una volta raggiunta la fine, è sufficiente cliccare sul Palo Runico per passare al livello successivo.

Quinto Livello

Per superare questo livello bisogna trovare ed uccidere Tartaros. Una volta ucciso dropperà il Totem della Smorfia da inserire nell'Obelisco di Basalto. Anche in questo piano i mob sono piuttosto deboli, fatta eccezione per il Boss, che utilizza una skill simile a quella del Re dei Demoni, ma con una potenza all'incirca doppia. Il Tartaros non è molto difficile da uccidere, si può killare benissimo in 2 livelli 75, e se si è Guerrieri Corporali o Sura Armi Magiche (o anche Guerrieri Mentali muniti di pozioni istantanee, dato che quando il boss skilla togliendo quasi tutti gli HP a chi colpisce, non si viene sbalzati e non si può "correre intorno" per 2-3 secondi e ricaricare gli HP) anche in solitaria (sempre al 75).


Sesto Livello

L'obiettivo di questo livello è uccidere Charon, ma per proseguire livello, bisogna anche killare tutti i Mob presenti, altrimenti Charon respawnerà e killarlo sarà stato inutile! I mob presenti sono sempre piuttosto deboli, ciò che cambia è la potenza e la difficoltà del Boss rispetto al precedente. Esso utilizza due skill simili a quelle dello Spirito della Morte, ma con una potenza decisamente maggiore, se si viene colpiti in pieno da una di esse e si hanno meno di 16-17.000 HP, si viene shottati. Inoltre il boss spawna 3 miniboss, gli Erebos, che hanno una potenza, le skill, e l'aspetto del tutto identici a quelli del Tartaros, che non possono essere allontanati dal boss che li ha generati (se si colpisce Charon, gli Erebos ignoreranno chi li attacca e ritorneranno da lui). Per ucciderlo è consigliato un gruppo di almeno 4 PG, di cui almeno uno over 85, più la Shamana, e un buon gioco di squadra. Un PG che utilizza skill a distanza danneggia Charon con le sue skill facendo in modo di farsi seguire, un altro PG possibilmente Mentale (dato che non cade) si tiene addosso gli Erebos stando vicino al boss per evitare che essi scappino da lui quando il boss viene colpito, un pg corporale o un qualunque altro pg trasformato che attacca il boss alle spalle, e un avvelenatore (nota bene, i boss delle catacombe hanno 100% Resistenza Veleno, pertanto il veleno blocca solo la Rigenerazione HP ma non sottrae HP). Bisogna fare inoltre attenzione che nessuno dei boss cambi target attaccando il pg corporale/trasformato, altrimenti il boss lo ucciderà molto facilmente.

Settimo Livello

Come nel piano precedente, svuotare completamente il piano e uccidere Azrael. Se si incastra il Boss a muro, però, non verrà droppato il Forziere di Azrael. Per droppare, è consigliabile fare il boss da trasformati a centro stanza circondandolo oppure incastrarlo, attaccandolo da cavallo, nella sorta di "trono" che si trova in cima alle scale in fondo alla stanza. Il boss spawna anche esso 3 miniboss, le Progenie di Azrael, che sono analoghi ai miniboss spawnati da Charon, ma non sono un grande problema, infatti Azrael non skilla così spesso come il Charon, pertanto incastrandolo o accerchiandolo e attaccandolo tutti insieme, le Progenie appena spawnate non hanno quasi il tempo di attaccare a loro volta che sono già state killate dai colpi di tutti.

Strumenti personali
Pagine importanti
Community
Strumenti
In altre lingue